Zito: “Mettiamo da parte la negatività. Arriviamo tutti insieme al nostro obiettivo!”

Pubblicato in Qui falchetti il 09 febbraio 2020

Così Antonio Zito in sala stampa: “In campo ci sono molti giocatori che hanno bisogno di sostegno e quando intorno c’è un ambiente non positivo, per loro si fa più difficile esprimere il proprio potenziale. Non capisco questo malumore. Non cerco alibi, mai trovati in vita mia. Questa squadra è stata costruita per giocare a calcio, ma nelle ultime due gare non mi sembra che questo sia stato possibile. Mi adatto a tutto, ma è davvero difficile giocare su un campo in queste condizioni. E se ci si mette pure questo clima intorno. Chi deve sostenerci se non la nostra gente?! La Casertana siamo tutti noi messi insieme e siamo convinti che ci ha sempre sostenuto lo farà anche in futuro. A volte un vaffa in meno non guasta. In campo arriva di tutto. Non dico per noi più grandi che abbiamo le spalle grandi, ma per ragazzi che hanno dieci anni in meno di me e che sono alla prima esperienza in C. Noi lavoriamo ogni giorno per conquistare la vittoria, però purtroppo il calcio è fatto di questi momenti. Fino ad ora sembrava tutto bello, di fronte alle prime difficoltà sembra che sia finito il mondo. Bisogna avere il giusto equilibro. Arriviamo insieme all’obiettivo prefissato ad inizio campionato. Ci fa onore aver abituato bene tutti ad inizio stagione, ma ora non concepisco tutta questa negatività”.