Venturi: “Mancata un po' di lucidità. Occasioni del Catania per nostre leggerezze”

Pubblicato in Qui falchetti il 12 febbraio 2024

Protagonista in campo con parate decisive ai fini del risultato, Giacomo Venturi ripercorre così il match: “Ho visto una partita equilibrata. Nel primo tempo abbiamo fatto un po' di fatica. Abbiamo giocato con un modulo diverso per cercare di sorprendere, ma abbiamo fatica a trovare un po' di equilibrio e le giuste distanze. Ma il Catania in quel frangente non ha creato pericoli, come del resto anche noi. Nella ripresa, invece, le mie parate sono arrivate su nostre leggerezze che hanno permesso al Catania di ripartire e presentarsi al tiro, altrimenti non si sarebbero create determinate situazioni. Abbiamo prodotto qualcosa di più quando rimasti in superiorità numerica, ma non siamo riusciti a finalizzare le tante palle messe in mezzo e le occasioni avute. E’ mancata un po' di lucidità e un po' di cattiveria. La parata più difficile e decisiva? Penso la prima su Cicerelli perché non era pressato ed era uno contro uno. E’ un giocatore di qualità ed ho fatto un intervento col piede decisivo”.