Rainone: “Dobbiamo guardare a noi e trovare la vittoria che possa sbloccarci”

Pubblicato in Qui falchetti il 13 novembre 2022

Il capitano Pasquale Rainone ha analizzasto così la gara: “C’è molto rammarico. Nelle ultime tre partite abbiamo creato tanto ed è mancato il gol. Adesso non dobbiamo guardare al Sorrento, ma pensare a noi. Siamo partiti che tutti dicevano che avremmo stravinto, ma è una cosa che non ho mai visto. Squadre avversarie scarse non ne ho viste, ma formazioni organizzate. Noi stiamo cercando di dare la giusta quadratura e di crescere dal punto di vista di squadra. Prima si creava tanto, ma si incassava altrettanto. Su questo stiamo lavorando. Oggi abbiamo sfoderato una buona prestazione. Se avessimo fatto gol sul rigore, staremmo a parlare di altro. Dobbiamo sbloccarci. Sono tre domeniche stiamo mancando in fase di concretizzazione. E non è solo un discorso degli attaccanti, ma di tutti noi. Purtroppo c’è l’amarezza dell’ennesimo pareggio, ma fino ad oggi non ho visto nessuno che ha dettato legge contro di noi. Dobbiamo continuare a lavorare, siamo appena all’undicesima giornata. E’ vero il Sorrento sta facendo un ottimo girone di andata, ma il percorso è ancora lungo. Ne sappiamo qualcosa noi dopo lo scorso anno. I fischi? Al tifoso non interessa il gioco, ma il risultato. Ed è giusto che sia così. Dobbiamo fare di tutto per invertire la rotta”.