Proietti: “Sapevamo che sarebbe arrivato un calo. Rosa importante, ma ci vuole tempo”

Pubblicato in Qui falchetti il 01 ottobre 2023

Mattia Proietti così in sala stampa: “Il gol da metà campo ha indirizzato sicuramente la gara. Io ho sbagliato una palla, Chiricò poi è stato bravo a fare un gran gol. Nonostante questo abbiamo avuto un paio di occasioni per pareggiare. Poi abbiamo preso il secondo e la gara è scivolata via. Ci dispiace per il risultato. Ringraziamo la gente per aver riempito lo stadio e che anche in maniera intelligente, nonostante una brutta sconfitta, c’ha applaudito perché ha riconosciuto comunque che l’impegno c’è stato. Non vogliamo cercare alibi. Ma non so con quali criterio è stato deciso di stilare un calendario di questo tipo per una squadra che ha fatto tre giorni di allenamento per imparare i nomi e poi ha iniziato a giocare ogni tre giorni e lo farà fino al termine di ottobre. Sapevamo che dopo le prime partite in cui abbiamo fatto bene e raccolto meno di quanto meritassimo, potesse arrivare un calo. Il nostro obiettivo? Innanzitutto la rosa è senza dubbio ottima, ma non dobbiamo farci trarre in inganno dai tanti buoni giocatori arrivati a Caserta anche da categoria superiore. Perché nel calcio ci vuole tempo. L’obiettivo è innanzitutto superare questo tour de force facendo più punti possibili, poi quando inizieremo a giocare una volta a settimana come giusto che sia vedremo cosa accadrà. Pensiamo innanzitutto a conservare la categoria, poi vedremo”.