PARTE LA STAGIONE UFFICIALE | D’Agostino: “Preso tutto ciò che volevamo e siamo ancora attivi. Ora il campo ci dirà chi siamo”

Pubblicato in Qui falchetti il 23 agosto 2022

La presentazione delle divise firmate Adidas è stata anche l’occasione per commentare la fine del precampionato e l’avvio della stagione ufficiale. Il presidente Giuseppe D'Agostino predica calma e lavoro: “Non è mai facile vincere. Non esistono squadre costruite per compiere cavalcate solitarie. Quelle sono cose che non si programmano del tutto, ma possono capitare. Puoi costruire una squadra fortissima e non raccogliere i risultati che ti aspetti, o una squadra buona ed inanellare una serie di risultati che ti permettono di prendere il largo. Il girone G? Ogni girone ha le sue insidie e bisogna prestare massima attenzione. Lo scorso anno abbiamo disputato il girone H ritenuto da tutti tosto. Eppure nelle prime dieci giornate avevamo vinto contro le prime. Poi abbiamo perso contro quelle di bassa classifica ed è chiaro che qualcosa abbiamo sbagliato assolutamente. Però la partenza ritardata ed altri fattori hanno inciso sull’andamento del campionato. La cosa che ci ha destabilizzato, forse, è stato partire fortissimo, arrivare in cima e poi trovarci a fare i conti con le prime sconfitte. In quel momento abbiamo commesso degli errori. Quest’anno, invece, siamo partiti in tempo. Abbiamo preso ciò che volevamo. Non c’è nessun calciatore che avremmo voluto portare a Caserta e non siamo riusciti a farlo. Quelli che sono qui sono tutti obiettivi centrati. Adesso sarà il campo a dirci se abbiamo fatto bene. E in questa prossima settimana vediamo cosa succede. Potrebbe esserci qualcosa. Non è facile potenziare una squadra di questo tipo, ma siamo molto attenti e vigili. Non guardiamo al calcio d’estate e ai risultati del precampionato. Da domenica si inizia a fare sul serio. Da domenica inizieremo a capire chi siamo”.