La gioia di Sebastiano Longo: “Sentivo che avrei fatto gol. Ora non fermiamoci!”

Pubblicato in Qui falchetti il 21 marzo 2021

Lo stacco di testa, il pallone che gonfia la rete e la corsa a festeggiare un gol fondamentale per la stagione della Casertana. Non poteva che esserci domenica per Sebastiano Longo, al primo sigillo in rossoblu: "Un’emozione indescrivibile segnare il gol vittoria allo scadere. Oggi sentivo che avrei potuto far gol e quando è partito quel pallone sapevo che sarebbe arrivata a me. E’ qualcosa che non si spiega. E’ il mio primo gol di testa, visto che non è la mia caratteristica principale. Sono contento soprattutto alla luce di tutto quello che ho passato. Adesso mi sto ritrovando. Devo ringraziare il mister e il suo staff che stanno credendo in me e partita dopo partita mi stanno dando fiducia ed oggi ho ripagato tutto ciò con un gol importante. Abbiamo raggiunto il nostro obiettivo, adesso potremo giocare a mente sgombera, divertendoci. Partita dopo partita proveremo a fare qualcosa di più. Il mister sa come farci lavorare con grande serenità e cercheremo di trovare il migliore piazzamento possibile in classifica. Siamo consapevoli di poter dire la nostra contro tutti quando giochiamo come sappiamo. Siamo giovani, ma coscienti delle nostre possibilità”.