Guidi: "Il Catania è stato superiore. Ma ora vogliamo regalarci un traguardo straordinario"

Pubblicato in Qui falchetti il 25 aprile 2021

Il tecnico Federico Guidi commenta così la gara del Massimino: "L'avversario è stato superiore. Dopo la Ternana, la squadra più forte del campionato per come si è espressa oggi. Ha fisicità, tecnica, dinamismo ed ha gioca con una buona intensità. Insomma un Catania diverso rispetto a quello che avevamo affrontato a gennaio. Da quando è arrivato mister Baldini è molto più squadra. Noi andiamo sempre ad analizzare ciò che non è andato, ma alle volte bisogna riconoscere anche i meriti dell'avversario. Anche quando siamo andati in forte pressione, loro sono riusciti a venirne fuori con qualità tecnica. Arrivavano con grande pressione e violenza a prenderci ogni volta che provavano a manovrare. Il Catania si è dimostrato più forte di noi ed ha vinto meritatamente, al di là degli errori individuali che ci sono costati caro. Dobbiamo dare più meriti agli avversari che demeriti a noi"

"A fine partita pensavamo di essere già matematicamente dentro i play-off, invece il risultato della Turris rinvia l'appuntamento con un risultato straordinario. Il giusto premio a tutto ciò che hanno fatto questi ragazzi, capaci di raggiungere l'obiettivo salvezza con largo anticipo. Siamo ad un passo da fare un risultato incredibile e cercheremo di centrarlo a tutti i costi in casa nostra contro la Paganese"