Ferrari: “Non dobbiamo abbassare la guardia. Adesso viene il bello! Uniti e compatti per provarci…”

Pubblicato in Qui falchetti il 19 marzo 2023

Quattordici gol, ancora una volta decisiva. Nicola Ferrari commenta così: “Sapevamo che ad attenderci c’era una partita difficile, in casa di una squadra che gioca al calcio. Però dovevamo partire forte e dare subito un segnale. Siamo riusciti a sbloccarla subito ed avremmo potuto arrotondare il risultato. C’abbiamo provato, ma non ci siamo riusciti. Di contro abbiamo continuato a giocare come sappiamo e così come il mister ci chiede in settimana. Con i denti abbiamo portato a casa tre punti importanti per il nostro cammino. Stiamo meccanizzando quello che il mister ci dice ogni settimana ed ora siamo a un buonissimo punto. C’è ancora da migliorare. E non dobbiamo certo fermarci ora che arriva il bello. Il cammino è ancora lungo, restano ancora tante partiti difficili. Ancora più uniti e compatti per provarle a vincere tutte. I tifosi? Ci stanno spingendo tanto. Abbiamo bisogno di loro e speriamo di riempire sempre più lo stadio. Il quattordicesimo gol? Sono contento a livello personale. Siamo cresciuti tutti. Ma non bisogna accontentarsi”.